HOME PAGE consulenza legale
Home Page l Finanziamenti Online | Carte di Credito | Mutui Online | Vecchio CDF | Nuovo CDF | Strumenti X Avvocati
ubi ius ... ubi societas
Domande frequenti - Frequently Asked Questions


In questa sezione sono pubblicate le FAQ, ovvero le domande relative al servizio di consulenza e redazione atti più frequentemente poste dai ( ed ai ) nostri clienti con le relative risposte.

D. Perchè l'utente in determinati casi si rivolge ad un legale distante, magari, qualche centinaio di kilometri da esso ? Perchè l'utente non si reca da un avvocato presente presso il proprio domicilio ?
R. " L'imparzialità ". Su un sondaggio condotto tra i nostri clienti, piu' dell'80% di loro dichiara che la consulenza on line è, per antonomasia, imparziale. Cioè, secondo i nostri clienti, sulla consulenza prestata da un avvocato on line, redatta secondo propria scienza e coscienza, non verrà mai iniziato e/o proseguito un eventuale procedimento. E' in questo che gli utenti on line vedono l'imparzialità, il disinteresse dell'attività legale prestata.

D. Per richiedere una consulenza e/o atto è obbligatorio compilare il modulo di richiesta ?
R. Sì, per motivi di sicurezza, è possibile evadere esclusivamente le richieste pervenute tramite l'apposito modulo.
Inoltre, l'indirizzo "allegati (chiocciola) iaconet.com" deve essere utilizzato solamente per inviare documenti, appunto, allegati alla richiesta principale ed inerenti la stessa.

D. Ho disposto il bonifico bancario, è necessario inviarvi copia dello stesso via fax per dimostrare l'avvenuto pagamento ?
R. Assolutamente no ! La trasmissione di copia del bonifico a mezzo fax è consigliata qualora il cliente abbia la necessità di avere la consulenza o atto al più presto possibile, normalmente, quindi, bastano 2-3 giorni affinchè la somma venga accreditata sul nostro conto corrente.

D. Ho ricevuto la consulenza e/o l'atto, ma ho ancora dei dubbi in merito al caso in essa/o contenuto. Devo reiterare la richiesta attraverso l'apposito modulo?
R. Assolutamente no ! Garantiamo l'assoluta comprensibilità e completezza di ogni consulenza e/o atto.
Se, tuttavia, vi fossero difficoltà nella lettura e/o dubbi a carattere interpretativo, è sufficiente inviare una e-mail al professionista che ha redatto la consulenza e/o atto, chiedendogli ulteriori chiarimenti ed eventuali precisazioni in merito al contenuto stesso.
Tutte le delucidazioni inerenti la consulenza e/o atto, a prescindere dal loro numero, sempre che siano aderenti alla problematica originariamente richiesta, sono assolutamente gratuite.



D. È possibile contattare il professionista incaricato anche telefonicamente, oltre che via e-mail
R. Certamente. Tutte le consulenze e/o atti, se inviate a mezzo A/R, sono sottoscritte dal professionista che le ha redatte e contengono, oltre al suo indirizzo e-mail, l'indirizzo dello studio ed i suoi recapiti telefonici.
Inoltre il contatto diretto tra professionista e cliente è una delle prerogative più importanti che contraddistinguono la professione Legale.
Il Codice Deontologico Forense impone ai professionisti di questo settore di, all'uopo, contattare direttamente i clienti e di fornire ai medesimi recapito e generalità; tutto questo è previsto ad esclusiva tutela del cliente che ha diritto ad una prestazione professionale redatta in forma non anonima e, quindi, soggetta alla normativa in materia di responsabilità professionale.
Il contatto diretto con il professionista garantisce che l'evasione dell'incarico venga espletata da un Avvocato regolarmente iscritto al Foro di appartenenza ed è garantito mediante l'indicazione in calce alla consulenza e/o atto delle generalità e dei recapiti del professionista che evade l'incarico.

D. Che funzione ha una consulenza, parere, atto o contratto on line ?
R. Dunque, riguardo la funzione, la consulenza, parere, atto o contratto on line che un Avvocato rilascia tramite internet, indirizza, in base all'oggetto della stessa/o, il cliente verso una soluzione e/o procedimento comunque ad egli più favorevole.
Naturalmente, ed in base all'oggetto del parere, atto etc. a volte riusciamo a chiudere, concludere la questione prospettataci, altre volte consigliamo come procedere ( modi, tempi, costi, etc.).
Proprio per consigliare al meglio i clienti, spesso chiediamo loro ulteriori delucidazioni inerenti il caso prospettatoci.

D. Come è impostata la consulenza ?
R. Il parere (o consulenza) consta di due parti: una prima, altamente tecnica, in cui vengono citate, all'uopo, leggi, articoli, sentenze della Cassazione, della Corte Costituzionale, etc. etc., inerenti il caso prospettatoci. La seconda parte, è riepilogativa della prima, ed è fatta in modo da essere facilmente compresa anche dai non addetti ai lavori.

D. Che valore giuridico ha una consulenza, parere, atto o contratto on line ?
R. In merito al valore giuridico, il servizio prestato dal Legale è inquadrato in un normalissimo rapporto contrattuale: cioè, la consulenza, parere, atto o contratto on line, non può palesamente discostarsi dalla realtà giuridica intrinseca alla richiesta pervenuta dal cliente, ovvero il servizio deve essere prestato con la media diligenza di un esercente forense.
In difetto di ciò, quindi in caso di palese discordanza e/o errore grave nella compilazione del parere o atto, il cliente sarebbe legittimato a chiedere il risarcimento dei danni causati direttamente all'Avvocato che ha redatto l'atto o la consulenza.



Iaconet.com® è registrato - Copyright - Tutti i diritti riservati - Site map xml - Per info: e-mail
Leggi le note legali & condizioni di utilizzo. Responsabile del sito: Admin - Sede legale in Caltanissetta (Italy).